Benvenuto in OVS
Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter!
Scopri le nostre collezioni!
Ci dispiace, ma non possiamo iscrivere questo indirizzo perché è già presente un utente già registrato su OVS.it con questa email.

Se vuoi modificare l'indirizzo con cui sei registrato alla newsletter devi accedere al sito OVS seguendo questo link e poi entrare nella sezione 'dati personali'.

Se ti servono maggiori informazioni, non esitare a contattare il nostro servizio clienti.

Come fare lo slime degli unicorni con i bambini

Zigzagmom 23.07.2019

Che amino i robot o le bambole, qualsiasi sia il loro cartone preferito, che adorino i videogiochi oppure correre in bici, tutti i bambini (del mondo, mi sentirei di aggiungere) hanno una cosa in comune: la passione per lo slime!!!

 

Giocare con questa pasta morbida e appiccicosa li diverte da matti.

 

Inutile chiedersi perché. Chi di noi non lo amava, da bambino?

 

E c’è solo una cosa che gli piace ancora di più di giocarci: fabbricarlo da soli!!!

 

Fare lo slime richiede davvero poco tempo e pochissimi ingredienti. E’ facile e potrebbe avere come unica controindicazione il fatto che i bambini possano non solo sporcarsi dalla testa ai piedi (letteralmente), ma anche sporcare la stanza in cui lavorano.

 

Il consiglio quindi è: stendete un telo di plastica (va benissimo un sacco della spazzatura) dove lavoreranno, usate un recipiente facile da lavare e fategli indossare una vecchia t-shirt (o un grembiule che potete fare facilmente ritagliando da un grande sacco per la spazzatura i buchi per la testa e le braccia).

 

Vi consiglio inoltre di utilizzare dei guanti di plastica usa e getta perché i coloranti possono macchiare le mani.

 

img_7803

Occorrente

 

  • 150 ml di colla vinilica
  • 200 gr di borotalco circa
  • Colorante alimentare giallo, rosso, verde, blu
  • Zuccherini multicolor o glitter

 

Le dosi possono variare in funzione della consistenza della colla, più o meno liquida.

 

Procedimento

 

Mettete in una ciotola 100 gr di borotalco, aggiungete un po’ alla volta la colla amalgamando bene con il cucchiaio.

 

Che amino i robot o le bambole, qualsiasi sia il loro cartone preferito, che adorino i videogiochi oppure correre in bici, tutti i bambini (del mondo, mi sentirei di aggiungere) hanno una cosa in comune: la passione per lo slime!!! Giocare con questa pasta morbida e appiccicosa li diverte da matti. Inutile chiedersi perché. Chi di noi non lo amava, da bambino? E c’è solo una cosa che gli piace ancora di più di giocarci: fabbricarlo da soli!!! Fare lo slime richiede davvero poco tempo e pochissimi ingredienti. E’ facile e potrebbe avere come unica controindicazione il fatto che i bambini possano non solo sporcarsi dalla testa ai piedi (letteralmente), ma anche sporcare la stanza in cui lavorano. Il consiglio quindi è: stendete un telo di plastica (va benissimo un sacco della spazzatura) dove lavoreranno, usate un recipiente facile da lavare e fategli indossare una vecchia t-shirt (o un grembiule che potete fare facilmente ritagliando da un grande sacco per la spazzatura i buchi per la testa e le braccia). Vi consiglio inoltre di utilizzare dei guanti di plastica usa e getta perché i coloranti possono macchiare le mani. Occorrente 150 ml di colla vinilica 200 gr di borotalco circa Colorante alimentare giallo, rosso, verde, blu Zuccherini multicolor o glitter Le dosi possono variare in funzione della consistenza della colla, più o meno liquida. Procedimento Mettete in una ciotola 100 gr di borotalco, aggiungete un po’ alla volta la colla amalgamando bene con il cucchiaio. Procedete aggiungendo via via un cucchiaio di borotalco e un po’ di colla fino a che non otterrete la consistenza giusta, che deve essere elastica ma non troppo appiccicosa. Dividete quindi lo slime in quattro parti, mettetele in quattro ciotole e aggiungete a ciascuna qualche goccia di colorante alimentare (in alternativa si possono usare colori acrilici o tempere, che però tendono a seccare lo slime). Mescolate bene e sciacquate subito le mani perché questi colori tendono a macchiare. A questo punto se volete potete anche aggiungere un po’ di glitter senza esagerare o degli zuccherini colorati, come abbiamo fatto noi. Riunite insieme le palline e mescolatele, così da ottenere un effetto arcobaleno. Bello, vero? Tutorial di @Zigzagmom

 

 

Procedete aggiungendo via via un cucchiaio di borotalco e un po’ di colla fino a che non otterrete la consistenza giusta, che deve essere elastica ma non troppo appiccicosa.

 

img_7784

img_7790

 

Dividete quindi lo slime in quattro parti, mettetele in quattro ciotole e aggiungete a ciascuna qualche goccia di colorante alimentare (in alternativa si possono usare colori acrilici o tempere, che però tendono a seccare lo slime).

 

img_7797

 

Mescolate bene e sciacquate subito le mani perché questi colori tendono a macchiare.

 

img_7801

A questo punto se volete potete anche aggiungere un po’ di glitter senza esagerare o degli zuccherini colorati, come abbiamo fatto noi.

img_7798

 

Riunite insieme le palline e mescolatele, così da ottenere un effetto arcobaleno.

 

 

Bello, vero?

 

img_7805

 

Tutorial di @Zigzagmom

 

SHOP ONLINE