Benvenuto in OVS
Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter!
Scopri le nostre collezioni!
Ci dispiace, ma non possiamo iscrivere questo indirizzo perché è già presente un utente già registrato su OVS.it con questa email.

Se vuoi modificare l'indirizzo con cui sei registrato alla newsletter devi accedere al sito OVS seguendo questo link e poi entrare nella sezione 'dati personali'.

Se ti servono maggiori informazioni, non esitare a contattare il nostro servizio clienti.

Back to School: merende sane per la scuola

Barbara Damiano 15.09.2017

Anche se il Ministero delle politiche alimentari ha inventato il progetto Frutta nelle Scuole (merende sane per i nostri figli!), non sempre in tutti i plessi scolastici è possibile aderire, o non sempre si può iniziare già a Settembre.

 

Si tratta di un progetto ministeriale che prevede di consegnare frutta già pulita e porzionata ai bambini delle scuole italiane, da mangiare durante la ricreazione – al posto delle merendine portate da casa.

 

Una buona abitudine che possiamo certamente portare avanti con i bambini anche in modo autonomo: con gli insegnanti di interclasse e i rappresentanti dei genitori, potremmo istituire un giorno a settimana in cui portare tutti la frutta per merenda, in modo da non fare differenze.

 

Negli altri giorni della settimana potremmo invogliare i bambini a consumare merende più sane, e comunque golose: è un buon modo per stimolarli ad assaggiare alimenti freschi, crudi, vivi e colorati.

 

Ogni giorno della settimana possiamo variare il menù della merenda, facendoci anche uno schemino settimanale.
Msettimanale merende di scuola a base di frutta e verdura:

  1. Lunedì: spiedini di fragole e lamponi;
  2. Martedì: mela cotta al forno con la cannella;
  3. Mercoledì: spiedini di pomodorini, basilico e mozzarellina;
  4. Giovedì: hummus di ceci con carote crude a bastoncino;
  5. Venerdì: yogurt greco con muesli o granola.

 

Sarebbero molto golosi e sani anche i semi e la frutta fresca come mandorle, nocciole o noci, ma siccome molti bambini sviluppano allergie anche pericolose alla frutta secca, sarebbe preferibile non portarla a scuola, per evitare contaminazioni.

 

Panini a merenda?

 

Anche il classico mini panino può andare bene durante la merenda di scuola, ma scegliamolo con intelligenza: invece del pane bianco – eccessivamente raffinato – possiamo prediligere pane con farine integrali, di farro o di segale.

 

Usiamo panini piccoli, non eccessivamente grandi, e con poca mollica: ricordiamoci che la merenda di metà mattina è solo uno snack, non un pasto principale.

 

Invece degli affettati, che sono spesso calorici e molto salati, scegliamo ingredienti freschi e di stagione: proviamo con un menù settimanale facile da preparare, goloso, ma leggero.

 

Menù settimanale merende di scuola a base di panini leggeri:

 

  1. Lunedì: mini panino con miele e banana schiacciata;
  2. Martedì: mini panino con pomodoro, basilico e mozzarella;
  3. Mercoledì: mini panino con ricotta di capra e fichi;
  4. Giovedì: mini panino con zucchine grigliate e robiola;
  5. Venerdì: mini panino con avocado schiacciato e succo di lime.

 

Con il passare delle settimane la nostra creatività aumenterà e così anche la soddisfazione di vedere i nostri bimbi mangiare frutta e verdura con passione.

SHOP ONLINE