Benvenuto in OVS
Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter!
Scopri le nostre collezioni!
Ci dispiace, ma non possiamo iscrivere questo indirizzo perché è già presente un utente già registrato su OVS.it con questa email.

Se vuoi modificare l'indirizzo con cui sei registrato alla newsletter devi accedere al sito OVS seguendo questo link e poi entrare nella sezione 'dati personali'.

Se ti servono maggiori informazioni, non esitare a contattare il nostro servizio clienti.

Come stare bene tutto l’anno

Barbara Damiano 14.12.2017

Andiamo di corsa. Noi, i bambini: abbiamo agende fitte di impegni, sport, lavoro. Spesso ci dimentichiamo di ridere, spesso ci dimentichiamo di chiederci a vicenda: come stai? – e aspettare la risposta.

 

E se cambiassimo noi stessi nel nuovo anno, incentrando le nostre vite sullo stare bene noi, stare bene con gli altri, e far stare bene anche gli altri?

 

Troviamo tempo e spazio per noi, per la nostra mente

 

Alleniamoci a vivere slow: non abbiamo bisogno di caricarci di impegni, né noi, né i nostri bambini. Non abbiamo bisogno di liste fitte di cose da fare – sempre tutte urgenti, ovviamente.

 

Non si può vivere sempre in emergenza.

 

Chiediamoci perché ci accade questo: vogliamo fare troppo? Non sappiamo dire di NO quando qualcuno ci sovraccarica di impegni?

 

Riprendiamoci la nostra vita, il tempo per dormire il giusto numero di ore per notte, i momenti in cui ceniamo seduti a chiacchierare tutti insieme, senza l’assillo di portare a termine una nuova sfida.

 

Facciamo decluttering non solo di oggetti, ma anche di impegni e di preoccupazioni mentali: quando avremo svuotato un po’ la nostra mente, nascerà lo spazio per la creatività.

 

La Felicità: quando arriva, facciamoci caso

 

Spesso siamo così impegnati a rincorrere la vita, che non ci rendiamo conto se stiamo bene oppure no.

 

Pensiamo di non essere felici abbastanza perché non abbiamo tempo di farci caso.

 

Impariamo a farlo: ogni volta che ci sentiamo felici, facciamoci caso.

Prendiamoci un minuto per assaporare quella sensazione di benessere e di gioia, per trattenerla con noi, ma soprattutto per capire che la nostra vita non è così male.

 

Impariamo a condividere la gioia

 

Non c’è felicità, senza condivisione: non è nell’egoismo che si pratica la felicità, infatti.

 

Ci sono tanti modi di condividere la gioia: essere gentili con gli altri, sorridere alle persone in strada, decidere di destinare una certa somma annuale in beneficenza, stringere rapporti migliori con i vicini di casa o con i genitori della scuola.

 

Dipende tutto da noi: abbiamo voglia di affrontare un cambiamento per il nuovo anno, e di essere felici di questa vita a tal punto da volerla condividere?

 

IL CALENDARIO DELLA FELICITA’: 5 COSE PER STARE BENE A…

 

Gennaio

Febbraio

Marzo

Aprile

Maggio

Giugno

Luglio

Agosto

Settembre

Ottobre

Novembre

Dicembre

 

 

 

SHOP ONLINE