Benvenuto in OVS
Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter!
Scopri le nostre collezioni!
Ci dispiace, ma non possiamo iscrivere questo indirizzo perché è già presente un utente già registrato su OVS.it con questa email.

Se vuoi modificare l'indirizzo con cui sei registrato alla newsletter devi accedere al sito OVS seguendo questo link e poi entrare nella sezione 'dati personali'.

Se ti servono maggiori informazioni, non esitare a contattare il nostro servizio clienti.

Idee creative e divertenti per festeggiare Pasqua con i bambini

Barbara Damiano 28.03.2019

Si avvicina la Pasqua e come ogni anno non c’è nulla di più piacevole che trascorrere queste meritate vacanze con i bambini, vista la chiusura delle scuole. Parliamo di idee creative e divertenti per trascorrere le vacanze di Pasqua con i bambini!

 

Certo, non sempre noi genitori riusciamo a conciliare lavoro e vacanze scolastiche, ma quando ci riusciamo è un gran beneficio per tutti: per noi che ci rilassiamo un pochino, per i ragazzi con cui condividiamo tempo prezioso.

 

Quest’anno, visto il gran parlare di cambiamenti climatici e ispirati anche dall’attivismo di Greta Thunberg, vi proponiamo 3 idee creative e divertenti di Pasqua tutte a contatto con la natura.

 

Caccia alle Uova

 

La Caccia alle Uova è tipicamente anglosassone. Eppure anche in Italia molte famiglie iniziano a praticarla con successo!

 

Memorabile quella che si svolge alla Casa Bianca ogni anno, in cui – unico giorno all’anno – i bambini possono ‘invadere’ il prato della famosissima White House per far ruzzolare le uova di cioccolata e farne incetta. Senza voler competere, troviamo un piccolo parco libero o, se abbiamo la fortuna di avere un giardino, organizziamo anche noi la Caccia alle Uova: consiste nel nascondere delle piccole uova di cioccolata dentro i cespugli, in mezzo ai ciuffi d’erba, negli incavi delle piante (senza ovviamente danneggiare la Natura!).

 

I bambini possono quindi correre nei prati per cercare tutte le uova e posizionarle nei loro piccoli cestini.

 

Flashmob nella natura, con tutti gli amici

 

Sempre tra le attività all’aperto, due idee super creative:

  1. seed bombs: preparare delle piccole palline di terriccio e semi di fiori, da spargere nei campi, per far crescere fiori ovunque in Primavera;
  2. yarn bombing: preparare con i bambini delle creazioni in maglia o all’uncinetto, in lana e cotone, per decorare alberi, recinzioni, panchine, …

 

Un picnic di altri tempi, in riva al fiume

 

Infine non dimentichiamoci la bellezza di mangiare all’aperto con le persone che più amiamo.

 

Un picnic di altri tempi, forse un po’ retro? Una tovaglia a quadrettoni, un cestino in vimini con stoviglie vere (basta plastica, sul serio!).

 

Come quei bei picnic da bambini, quando si cercava un’ansa del torrente e si mettevano le bottiglie in fresco creando un piccolo cerchio con i sassi, e si metteva una grossa anguria a bagno, per mangiarla a merenda bella ghiacciata.

 

Sì, è vero, forse tutta questa immagine è un po’ anacronistica, ma fare vita all’aperto è stupendo e importante, liberatorio e rigenerante.

 

C’è un’unica regola, valida per tutti, ormai inderogabile: non lasciamo i nostri rifiuti in giro, perché dobbiamo sul serio imparare a prenderci cura di questo Mondo.

SHOP ONLINE