Benvenuto in OVS
Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter!
Scopri le nostre collezioni!
Ci dispiace, ma non possiamo iscrivere questo indirizzo perché è già presente un utente già registrato su OVS.it con questa email.

Se vuoi modificare l'indirizzo con cui sei registrato alla newsletter devi accedere al sito OVS seguendo questo link e poi entrare nella sezione 'dati personali'.

Se ti servono maggiori informazioni, non esitare a contattare il nostro servizio clienti.

5 cose per stare bene a Giugno

Barbara Damiano 01.06.2017

E allora ci siamo: un’altra estate è alle porte e ne avevamo bisogno dopo un lungo anno di scuola, di impegni, di sport. Ecco 5 consigli per stare bene a giugno, il primo mese di vacanza.

 

Per i genitori non sarà facile conciliare vacanze e lavoro, ma per i bambini sarà l’occasione di godersi un riposo che hanno meritato e di cui hanno bisogno.

 

Lasciamo riposare i bambini

 

Dobbiamo organizzarci, sì, ma non ‘organizzarli’.

I bambini arrivano alla fine della scuola davvero stanchi, privi di energia, svogliati.

Lasciamo che riposino abbastanza per poter ricominciare ad andare al campo estivo con l’energia giusta: 2-3 giorni di vacanza pura, appena finita la scuola, sono una bella ricarica.

 

Compiti delle vacanze sì, ma con raziocinio

 

Sempre stata favorevole ai compiti delle vacanze, e sempre lo sarò.
Se però vedete che i professori tendono a esagerare con la mole di lavoro, parlatene con loro da subito: invece di scrivere lettere su Facebook contro il sistema scolastico, cerchiamo di parlare schiettamente con gli insegnanti prima di arrivare allo scontro.

Un libro delle vacanze si può tranquillamente completare facendo 3 paginette al giorno: che sarà mai?

 

Programmare le vacanze, ma anche i giorni dell’ozio

 

È il momento delle meritate vacanze, ma non sarebbe meglio regalarsi anche 2-3 giorni a casa, per riposarsi, senza fare assolutamente nulla?

Provate a regalarvi l’ozio, a dormire la mattina, a non avere impegni e partenze, valigie da fare e disfare. Regalatevi una piccola pausa da tutto e soprattutto dalla fretta!

 

Facciamo ordine in casa?

 

Nelle vacanze estive di solito noi facciamo un repulisti generale in casa: un po’ di sano decluttering prima di ricominciare la quotidianità della scuola e del lavoro.

Mettiamo in ordine, svuotiamo i cassetti, gettiamo via le cose rotte e regaliamo giochi e abiti che non utilizziamo più. Facciamo spazio all’estate facendo spazio anche in casa!

 

Crudo, vivo, colorato

 

Seguendo anche le indicazioni dell’esperto di nutrizione Marco Bianchi, perché non ci regaliamo un’estate di cibi crudi, colorati e vivi?

Prendiamo l’energia dai cibi di stagione, mangiamo piatti che non prevedono cottura, rendiamoci allegri con i colori di questa splendida natura.

SHOP ONLINE