Benvenuto in OVS
Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter!
Scopri le nostre collezioni!
Ci dispiace, ma non possiamo iscrivere questo indirizzo perché è già presente un utente già registrato su OVS.it con questa email.

Se vuoi modificare l'indirizzo con cui sei registrato alla newsletter devi accedere al sito OVS seguendo questo link e poi entrare nella sezione 'dati personali'.

Se ti servono maggiori informazioni, non esitare a contattare il nostro servizio clienti.

Righe contro pois: tu chi fai vincere?

Redazione OVS&Kids 28.01.2019

Dici pois – o meglio, polka dots – e pensi subito alla gonna di Minnie, travestimento preferito di migliaia di bambine. Dici righe, e pensi subito alle casacche bretoni e allo stile marinaresco.

 

Bolli e stripes sono due pattern intramontabili nel mondo della moda, che si prestano da sempre ad infinite reinterpretazioni nei colori e nelle dimensioni: dalle nuances tono su tono ai contrasti più arditi, dai contorni decisi alle sfumature sofisticate, sono sempre attuali e capaci di dare un tocco divertente ad ogni stagione.

 

I pallini rimandano ad un’atmosfera giocosa e rétro: con la loro allure d’altri tempi danno un tocco divertente ad ogni outfit, anche solo con un accessorio capace però di calamitare l’attenzione.

 

Le righe evocano invece avventure marinaresche, quelle vissute dai pescatori che inventarono la chemise Breton, poi rivista e corretta in chiave fashion dalla regina della moda Coco Chanel, che la rese una vera e propria bandiera indossata da artisti, intellettuali e musicisti.

 

Ecco allora che queste due intramontabili fantasie animano i capi della collezione che strizzano già l’occhio al primo tiepido sole primaverile: la gonna a corolla sceglie le macro bolle che illuminano coi bagliori metallici del glitter lo sfondo blu notte, mentre quella plissè in tulle ha la stampa foil allover di micropois dai riflessi dorati.

 

Sull’abito in felpa, con scollo rotondo e romantico volant applicato al fondo, si rincorrono piccoli pois floccati tono su tono, mentre sulla felpa garzata le bolle diventano più appariscenti nella forma e nel colore.

 

Le righe sono invece protagoniste della maglieria a lavorazione tricot: nel dolcevita in misto cotone e viscosa per lei toni neutri e nuances pastello si alternano al classico blu, mentre nelle proposte per i maschietti le stripes giocano con dimensioni diverse o con alternanze di toni cerulei.

 

SHOP ONLINE