Benvenuto in OVS
Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter!
Scopri le nostre collezioni!
Ci dispiace, ma non possiamo iscrivere questo indirizzo perché è già presente un utente già registrato su OVS.it con questa email.

Se vuoi modificare l'indirizzo con cui sei registrato alla newsletter devi accedere al sito OVS seguendo questo link e poi entrare nella sezione 'dati personali'.

Se ti servono maggiori informazioni, non esitare a contattare il nostro servizio clienti.

Rinnovare casa con i fiori di primavera

Redazione OVS&Kids 20.03.2019

Il primo sole della stagione: ogni anno c’è un momento in cui speriamo che l’inverno non si dilunghi troppo, e invece i fiori di primavera ci stupiscono sempre, arrivando all’improvviso.

 

Abbiamo bisogno dei raggi del sole, noi popoli del Mediterraneo. Abbiamo bisogno di luce, di quel tiepido calore sul viso, di aprire le finestre e lasciare evaporare il pulviscolo, per far spazio alla magnificenza della nuova stagione.

 

Ecco il momento giusto per rinnovare la nostra casa con i fiori della primavera: aprire le porte alla bellezza, al colore, alla vita, alla luce e anche ai profumi che la bella stagione porta con sé.

 

Non solo gli aromi dei picnic di Pasquetta e delle grigliate all’aperto, ma anche l’inconfondibile odore dei pollini, dei tulipani dritti come carciofi, delle erbe aromatiche su cui crescono verdi foglie rigogliose.

 

Rinnovare casa con i fiori di primavera è facile

 

Individuiamo gli angoli verdi di casa:

  • lo spazio tra il divano e le finestre che danno sul balcone, perfetto per una grossa palma o una pianta alta;
  • la mensola della cucina, dove c’è sempre il sole, ma non direttamente: ottimo per le piante aromatiche, vasetti di timo, salvia e basilico;
  • i vasi sul balcone, per far crescere i nostri pomodori insieme ai fiori di lavanda profumatissimi;
  • un tavolino vicino alla grande finestra del salotto, per riporre i bulbi dei tulipani, dei crochi o dei giacinti.

 

I bulbi, una promessa di Primavera

 

Galanthus, narcisi, bucaneve, allium e amaryllis: ognuno di questi bulbi fiorirà presto sotto il sole e ci accompagnerà per tutta la nuova stagione.

 

Come fare per avere bulbi che fioriscono continuatamente:

  1. prendiamo un grande vaso rettangolare e mettiamo sul fondo la ghiaia drenante;
  2. aggiungiamo terriccio universale misto a sabbia e concime;
  3. interriamo i bulbi grandi (giacinti, narcisi, allium) e tulipani;
  4. ricopriamo con uno strato di terra e aggiungiamo i bulbi di fritillaria e muscari;
  5. ricopriamo con altro terriccio e interriamo infine crochi e bucaneve;
  6. copriamo con un ultimo strato di terriccio, spesso pochi centimetri.

Non solo fiori freschi

 

Chi non possiede il cosiddetto pollice verde può optare per una serie di cactus e piante grasse o carnivore, dai fiori luminosi e quasi fluorescenti, che richiedono pochissima cura.

 

E con un po’ di creatività homemade, possiamo riempire la casa di piante e fiori primaverili ed estivi anche realizzando cactus e piante con tempera e sassi, in cartoncino e polistirolo, dipinti a mano o ricoperti di carta da scrapbooking.

 

Arredare con i fiori

 

Non dimentichiamo gli accessori per la casa: cuscini con grandi papaveri rossi dipinti a mano, coperte con il colore giallo dei girasoli estivi o della lavanda, quadri con grandi palme stampate.

 

I complementi di arredo appagheranno la nostra voglia di rinnovare casa con i fiori di Primavera: tende colorate, porcellane a forma di cactus, tovaglie con stampe floreali e pappagalli esotici.
Colore, colore e armonia: verde, giallo, fucsia. Ecco una palette freschissima e viva per la nostra nuova primavera.

SHOP ONLINE