Benvenuto in OVS
Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter!
Scopri le nostre collezioni!
Ci dispiace, ma non possiamo iscrivere questo indirizzo perché è già presente un utente già registrato su OVS.it con questa email.

Se vuoi modificare l'indirizzo con cui sei registrato alla newsletter devi accedere al sito OVS seguendo questo link e poi entrare nella sezione 'dati personali'.

Se ti servono maggiori informazioni, non esitare a contattare il nostro servizio clienti.

Come sentirsi liberi nella vita di tutti i giorni

Barbara Damiano 15.03.2018

Non è facile essere se stessi e sentirsi liberi: a volte i condizionamenti esterni ci costringono a modificare il nostro aspetto e il nostro comportamento, per tentare di piacere agli altri.

 

Ma se cambiassimo prospettiva?

 

Invece di cercare di piacere a tutti, perché non cerchiamo di piacere innanzitutto a noi stessi?

 

A quel punto, più confidenti in noi stessi, automaticamente piaceremmo anche agli altri – e saremmo liberi di esprimerci nella vita di tutti i giorni esattamente per come siamo.

 

Scegliere i vestiti per come ci valorizzano, non per essere come gli altri

 

Non esiste un unico canone di bellezza. Anche se i media propongono modelli femminili e maschili di persone slanciate, bellissime e vestite con brand di alta moda, noi possiamo scegliere vestiti belli, di qualità e comodi, che ci rappresentino veramente – OVS in questo è esemplare: ci permette di mescolare colori e stili per creare un look unico che ci rappresenti, e questo vale anche per i bambini.

 

Possiamo scegliere di essere realmente originali, unici, inconfondibili. Senza adeguarci alla massa, ma sentendoci bene nei nostri panni.

 

Scegliamo, per noi e per i bambini, i vestiti che più ci valorizzano e ci fanno sentire bene, a nostro agio, per esprimerci liberamente in ogni momento della vita, sia dentro, che fuori.

 

Scegliere gli amici in base alla loro capacità di incoraggiarci

 

La vera libertà non è fare tutto quello che ci pare, ma sentirci liberi in mezzo agli altri.

Anche per i bambini, la libertà agisce dentro le regole della famiglia, e poi nelle regole civili: sentirsi pienamente liberi di esprimere se stessi, senza danneggiare i rapporti con gli altri.

 

Per questo dobbiamo imparare a scegliere amici migliori, amici che non ci tarpino le ali, che non ci buttino giù, che non ci investano di emozioni negative.

 

Gli amici più veri sono coloro che ci permettono di esprimerci liberamente, che ci confortano, e che ci aiutano a realizzare i nostri sogni più importanti.

 

Leggere un nuovo libro ogni mese, per volare con la mente

 

La libertà passa soprattutto attraverso la nostra mente e il nostro cuore: come ci sentiamo noi nei confronti della vita, come ci sentiamo ispirati e motivati a cambiare le cose che non vanno e che non ci permettono di esprimerci liberamente.

 

I libri ci possono aiutare: leggere un libro è immergersi in un mondo che ci eleva, che ci insegna, che ci comprende, che ci dà la forza di compiere atti di straordinaria libertà e autodeterminazione.

 

Imparare a dire di no, senza scuse

 

Per esercitare la nostra libertà, dobbiamo anche imparare a dire di no quando la pressione si fa troppo elevata, o le richieste di chi ci sta intorno sono troppo pressanti.

 

La vera libertà è imparare a dire di no senza inventare scuse: dire di no con sincerità, esprimendo i nostri sentimenti in maniera autentica, spiegando con verità il nostro rifiuto.

 

La libertà non è semplice, ma necessaria.

SHOP ONLINE