Benvenuto in OVS
Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter!
Scopri le nostre collezioni!
Ci dispiace, ma non possiamo iscrivere questo indirizzo perché è già presente un utente già registrato su OVS.it con questa email.

Se vuoi modificare l'indirizzo con cui sei registrato alla newsletter devi accedere al sito OVS seguendo questo link e poi entrare nella sezione 'dati personali'.

Se ti servono maggiori informazioni, non esitare a contattare il nostro servizio clienti.

Un mese a Natale, l’Avvento con i bambini

Barbara Damiano 29.11.2018

Ci siamo quasi, manca solo un mese a Natale! Il conto alla rovescia per Natale è finalmente arrivato, per tutti quelli che amano questo periodo dell’anno, le lucine scintillanti, la cioccolata calda, i regali sotto l’albero, i biscotti per Babbo Natale.

 

Il Calendario dell’Avvento

 

Per prepararci al Natale, ci serve sicuramente il Calendario dell’Avvento: si tratta di un vero e proprio conto alla rovescia fino alla notte di Natale, per celebrare la nascita di Gesù Bambino, ma anche i sentimenti puri di questa festa: l’amicizia, l’amore, la gentilezza, la bontà, la generosità.

 

Il Calendario dell’Avvento va dal 1 al 24 Dicembre: ogni giorno possiamo aprire una casellina con i bambini, per scoprire cosa ci riserva la giornata.
Per realizzare il Calendario dell’Avvento possiamo utilizzare varie ispirazioni creative:

 

  • con i bicchieri di carta decorati a mano, e chiusi con colla e un sottobicchiere di cartoncino;
  • con i bicchieri del caffè americano, quelli con il tappo richiudibile;
  • con le buste da lettera, decorate con i numeri da 1 a 24;
  • con le buste del pane, decorate a mano con i pennarelli.

 

Nel Calendario dell’Avvento non è necessario inserire un dolcetto per ogni giorno, né farsi prendere dal consumismo sfrenato: certo, ai bambini farà piacere ricevere qualche regalino e cioccolatino, ma non solo!

 

Nel Calendario dell’Avvento possiamo infatti inserire 24 giochi da fare insieme, 24 attività semplici e creative, come: fare i biscotti insieme, decorare l’albero, scegliere e incartare i regali per i nonni; guardare un film di Natale; imparare una poesia a memoria…

 

Ma possiamo anche riportare l’Avvento al suo significato religioso, inserendo all’interno 24 preghierine da leggere insieme la sera.
E se ci piace davvero leggere qualcosa tutti insieme sotto la copertina, possiamo scegliere 24 poesie oppure 24 fiabe adatte ai bambini.

 

I biscotti fatti in casa

 

Prima che arrivi Natale, possiamo anche preparare i biscotti fatti in casa: li useremo come segnaposto da regalare ai nostri ospiti durante il pranzo di Natale.

 

Prepariamo dei biscotti di pasta frolla semplicissimi, poi decoriamoli con la glassa colorata: basta mescolare zucchero a velo e colorante alimentare liquido con qualche goccia di succo di limone bio. Colori brillanti, creatività assicurata!

 

Le decorazioni di Natale

 

Prepariamo anche le decorazioni per l’albero: palline di feltro colorato, angioletti creati con la pasta secca, Babbi Natale realizzati con le impronte delle manine dei bimbi, piccole renne con i nasi rossi sui tappi di sughero.

 

Non dimentichiamo il Presepe!
Sarà una grande emozione, la notte di Natale, aggiungere la statuina di Gesù Bambino per ricordare insieme il significato della pace e dell’amore vero.

 

Natale: diffondiamo la gentilezza

 

Pensiamo anche agli altri: Natale è il periodo dell’anno in cui noi adulti facciamo un bilancio di vita, e in questo possiamo coinvolgere i bambini.
Come possiamo essere generosi con gli altri? Prima che arrivino i nuovi regali, possiamo donare una parte dei nostri giocattoli ai bambini che non sono così fortunati come noi.

 

Possiamo prometterci di essere più gentili tra noi, il prossimo anno!

SHOP ONLINE